Pillola... addio!

Il trucco c'è, ma è cruelty-free: cosmetici autoprodotti, naturali, biologici, non testati su animali...

Moderatore: Sunny

Re: Pillola... addio! - sabato 19 settembre 2009, 16:38 da Sunny
lallabel ha scritto:io starei moooooooooooolto attenta

pleiadi ha scritto:bah meglio appunto evitare rischi


Ovviamente, nel dubbio meglio non rischiare :-D
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...

Re: Pillola... addio! - sabato 19 settembre 2009, 21:10 da lallabel
:thumbright:
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 14:51 da lucrnodi
Rimango veramente a bocca aperta leggendo questo topic e, una volta di più, trovo alcune risposte al perchè il movimento ecologista non prende piede.
Non mangio carne, abbasso la temperatura del mio appartamento, uso la bici il più possibile per gli spostamenti, ed altro...ma proprio non riesco a concepire che le cose vengano estremizzate, sia da un lato che dall'altro.
Va bene, smettiamo tutte la pillola. Anche all'interno di un rapporto stabile e duraturo usiamo il preservativo. Ma....non inquina la produzione e lo smaltimento dei profilattici? non hanno un costo esorbitante peraltro non accessibile a tutti? vogliamo parlare di eventuali gravidanze indesiderate in caso di insuccesso della naturalissima e non inquinante "retromarcia"? vogliamo anche parlare del nostro partner, perchè all'interno di un rapporto sessuale etero di solito c'è anche colui che lo deve utilizzare attivamente il preservativo e non ho mai sentito alcun uomo quanto sia fantastico ed eccitante indossa....

A proposito, il mio ginecologo, peraltro dottore di una certa levatura internazionale nel suo campo (vado da lui perchè ho avuto seri problemi), sostiene che la pillola sia quanto di più naturale per una donna in quanto il nostro corpo non è programmato per avere ovulazioni continue. Un tempo le ovulazioni venivano interrotte spesso da gravidanze ed allattamento protratto per 2-3 anni ora no. La pillola riproduce nel corpo questa situazione. :-)
lucrnodi
junior
 
Msg.: 22
Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 17:04

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:18 da pleiadi
lucrnodi ha scritto:A proposito, il mio ginecologo, peraltro dottore di una certa levatura internazionale nel suo campo (vado da lui perchè ho avuto seri problemi), sostiene che la pillola sia quanto di più naturale per una donna in quanto il nostro corpo non è programmato per avere ovulazioni continue.


e allora si mettessero d'accordo i nostri ginecologi, il mio, altrettanto famoso (magari non a livello internazionale), sostiene l'esatto contrario! E siccome l'ho provato sulla mia pelle sostengo anche io che non c'è nulla di naturale nella pillola!
La pillola riproduce nel corpo cosa? Vediamo se sappiamo la stessa cosa.
Magari il tuo ginecologo di fama mondiale ci "guadagna" dicendo ste baggianate?
...bisogna solo scegliere cosa fare con il tempo che ci viene concesso... (Il Signore degli Anelli)

Immagine
Avatar utente
pleiadi
utente senior
 
Msg.: 10860
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 15:46
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:23 da Fenice
ma io la vedo molto liberamente...se vuoi prendere la pillola, prendila pure.

io l'ho presa per un bel po' d'anni perchè ero giiiovine e una gravidanza qd non ci stai con la testa non è il massimo nè per te nè per il pupo di cui dovresti esser responsabile. dal momento che mi sento ok per eventualmente accoglierne uno, non vedo perchè devo imbottirmi di pasticche, dopo tanti anni ne avevo le scatole piene della pillolina serale...come se fossi un'ammalata. in più ripeto, gli effetti indesiderati sono soggettivi. a me dava un calo del desiderio e alti e bassi dell'umore...ora, non mi pare tanto fico diventare mezza isterica e senza desiderio, quindi per conto mio qd ho potuto ho smesso. il preservativo inquinerà, ma è l'unico che ti salva da malattie e qst è importante, inquineremo meno in altri comportamenti (chessò riutilizzando in eterno il flacone del sapone?).
in un rapporto stabile poi, dove magari le malattie sono meno in agguato, se si ha un ciclo regolare, se un'eventuale gravidanza non è un problema, non capisco cosa ci sia di sbagliato dell'affidarsi ai giorni, ai sintomi (che con la pillola non senti un tubo, si perde il contatto con il proprio corpo) che ti fanno capire i giorni sì e i giorni no. non mi metto con termometri a misurar la temperatura basale, eh. e nessuna astinenza, quindi? non vedo controindicazioni, anzi, molto libero e felice.
economico ed ecologico :-D
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:30 da pleiadi
lucrnodi ha scritto:vogliamo anche parlare del nostro partner, perchè all'interno di un rapporto sessuale etero di solito c'è anche colui che lo deve utilizzare attivamente il preservativo e non ho mai sentito alcun uomo quanto sia fantastico ed eccitante indossa....


si hai ragione, all'interno di un rapporto si è in due ed è giusto sentire entrambi i pareri, però se permetti siamo noi donne a doverci imbottire di ormoni sintetici! Di mio posso dire che mio marito è ben felice del fatto che ho interrotto la pillola!
Per il resto quoto Fenice in tutto, sopratutto discorso malattie :-)
...bisogna solo scegliere cosa fare con il tempo che ci viene concesso... (Il Signore degli Anelli)

Immagine
Avatar utente
pleiadi
utente senior
 
Msg.: 10860
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 15:46
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:30 da lucrnodi
Fenice ha scritto:ma io la vedo molto liberamente...se vuoi prendere la pillola, prendila pure.

io l'ho presa per un bel po' d'anni perchè ero giiiovine e una gravidanza qd non ci stai con la testa non è il massimo nè per te nè per il pupo di cui dovresti esser responsabile. dal momento che mi sento ok per eventualmente accoglierne uno, non vedo perchè devo imbottirmi di pasticche, dopo tanti anni ne avevo le scatole piene della pillolina serale...come se fossi un'ammalata. in più ripeto, gli effetti indesiderati sono soggettivi. a me dava un calo del desiderio e alti e bassi dell'umore...ora, non mi pare tanto fico diventare mezza isterica e senza desiderio, quindi per conto mio qd ho potuto ho smesso. il preservativo inquinerà, ma è l'unico che ti salva da malattie e qst è importante, inquineremo meno in altri comportamenti (chessò riutilizzando in eterno il flacone del sapone?).
in un rapporto stabile poi, dove magari le malattie sono meno in agguato, se si ha un ciclo regolare, se un'eventuale gravidanza non è un problema, non capisco cosa ci sia di sbagliato dell'affidarsi ai giorni, ai sintomi (che con la pillola non senti un tubo, si perde il contatto con il proprio corpo) che ti fanno capire i giorni sì e i giorni no. non mi metto con termometri a misurar la temperatura basale, eh. e nessuna astinenza, quindi? non vedo controindicazioni, anzi, molto libero e felice.


Prendo la pillola da anni, interrotta per avere i nostri due figli. Sto con lo stesso marito da tanti anni ma lo stesso una eventuale gravidanza sarebbe un problema. Il ciclo regolare è una utopia e si sa che il mondo è pieno di bambini "vai tranquillo che intanto sono all'inizio/fine del ciclo".
Ah, dimenticavo! Una altra gravidanza ora sarebbe un problema perchè vogliamo adottare ancora un altro bambino, figlio (tra le altre cose) del non prendere la pillola (ovviamente è una semplificazione). ;-)
lucrnodi
junior
 
Msg.: 22
Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 17:04

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:33 da lucrnodi
pleiadi ha scritto:
lucrnodi ha scritto:A proposito, il mio ginecologo, peraltro dottore di una certa levatura internazionale nel suo campo (vado da lui perchè ho avuto seri problemi), sostiene che la pillola sia quanto di più naturale per una donna in quanto il nostro corpo non è programmato per avere ovulazioni continue.


e allora si mettessero d'accordo i nostri ginecologi, il mio, altrettanto famoso (magari non a livello internazionale), sostiene l'esatto contrario! E siccome l'ho provato sulla mia pelle sostengo anche io che non c'è nulla di naturale nella pillola!
La pillola riproduce nel corpo cosa? Vediamo se sappiamo la stessa cosa.
Magari il tuo ginecologo di fama mondiale ci "guadagna" dicendo ste baggianate?


Credo disse, ma sono passati anni, che riproduce appunto l'assenza do ovulazione, cosa che un tempo accadeva attraverso gravidanze ed allattamento.
Cosa ci guadagna il ginecologo??? non lo so, o che cosa ci ho guadagnato io da lui: la vita e la mia serenità psicologica. :-?
lucrnodi
junior
 
Msg.: 22
Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 17:04

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:38 da pleiadi
lucrnodi ha scritto:Credo disse, ma sono passati anni, che riproduce appunto l'assenza do ovulazione, cosa che un tempo accadeva attraverso gravidanze ed allattamento.

perfetto è la stessa cosa che mi disse il ginecologo, praticamente con la pillola l'organismo di una donna è come se si trovasse sempre in uno stato di gravidanza, con tutti gli stravolgimenti che comporta l'essere incinta ma senza la finalità della nascita, una sorta di bomba sempre pronta a scoppiare!

lucrnodi ha scritto:Cosa ci guadagna il ginecologo??? non lo so, o che cosa ci ho guadagnato io da lui: la vita e la mia serenità psicologica. :-?


buon per te, anche io ci ho guadagnato tanto dall'interromperla.....un ricordino però me l'ha lasciato, un ciclo irregolare quando prima di prenderla ero un orologio svizzero!
...bisogna solo scegliere cosa fare con il tempo che ci viene concesso... (Il Signore degli Anelli)

Immagine
Avatar utente
pleiadi
utente senior
 
Msg.: 10860
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 15:46
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:45 da lucrnodi
pleiadi ha scritto:
lucrnodi ha scritto:Credo disse, ma sono passati anni, che riproduce appunto l'assenza do ovulazione, cosa che un tempo accadeva attraverso gravidanze ed allattamento.

perfetto è la stessa cosa che mi disse il ginecologo, praticamente con la pillola l'organismo di una donna è come se si trovasse sempre in uno stato di gravidanza, con tutti gli stravolgimenti che comporta l'essere incinta ma senza la finalità della nascita, una sorta di bomba sempre pronta a scoppiare!


Non è l'assenza di ovulazione che provoca gli stravolgimenti al corpo legati alla gravidanza. Ma non è importante.
lucrnodi
junior
 
Msg.: 22
Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 17:04

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 15:47 da pleiadi
lucrnodi ha scritto:
pleiadi ha scritto:Non è l'assenza di ovulazione che provoca gli stravolgimenti al corpo legati alla gravidanza. Ma non è importante.


hai detto che riproduce l'assenza di ovulazione cosa che accadeva (e accade) quando si era incinta o si allattava....indi per cui è come se fossi sempre incinta durante l'assunzione della pillola
...bisogna solo scegliere cosa fare con il tempo che ci viene concesso... (Il Signore degli Anelli)

Immagine
Avatar utente
pleiadi
utente senior
 
Msg.: 10860
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 15:46
Località: Bagheria (Pa) ma Napoletana!

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 16:03 da Fenice
ok, la tua esperienza con la pillola è meravigliosa, non ti ha dato effetti collaterali nè fisici nè psichici nè di libido e la vivi alla grande. felice per te.

ma qual è il problema se qlcn invece non la prende e si affida a preservativo o conta dei giorni/etc.? cioè vivi e lascia vivere.
cioè io non ci vedo niente di male in chi lo fa con coscienza, procurandosi altri sistemi per proteggersi o ritardare una gravidanza.
non stiam parlando di ragazzine all'inizio della loro vita sessuale che scongiurano una gravidanza, ma di persone che han fatto già un periodo di pillola e ora vogliono provare senza, magari anche perchè più sicuri di fronte alla prospettiva gravidanza o perchè sicuri delle alternative (preservativo).

il ciclo regolare un'utopia? sarà ma son 2 anni che vado avanti ad utopie allora :lol:
scherzi a parte, ma il ciclo era irregolare prima che la prendessi ma mi par anche normale, a 17 anni, figuriamoci. ma dopo, interrompendola, a parte qlc mese di assestamento è tornato regolarissimo il ciclo.


il preservativo non si sente, vabbè sarà una rottura metterlo ma non vedo dove sia meno naturale o più inquinante di una pillola.
non è naturale prendersi una pillola ogni giorno manco avessi l'ipertensione. non so, a me ha sempre dato fastidio prendere una pillola qd non c'è nulla da curare. anzi, l'impedire che ci fosse il ciclo naturale delle cose l'ho sempre avvertita come una forzatura per impedire qlcs di naturale e ciclico e il corpo mi mandava i segni dell'innaturalità della cosa con gli effetti collaterali.


ah poi, iniziano anche ad esserci problemi di troppi ormoni che defluiscono nelle acque di scarico? si rilasciano con le urine e finiscono nei mari, alla fine della fiera. i risultati li vedermo tra anni.

anche il mio compagno è contento che non mi imbottisca di pillole.

penso che ognuno sia libero di scegliere, ma non capisco la boutade del tuo intervento...il movimento ecologista non prende piede, abbasso il termostato ecc non c'azzecca.
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 16:06 da lallabel
lucrnodi ha scritto:Rimango veramente a bocca aperta leggendo questo topic e, una volta di più, trovo alcune risposte al perchè il movimento ecologista non prende piede.


non capisco se è una critica :roll:
non mi pare naturale sviluppare una massa di 8 cm e una di 3 cm dopo l'uso della pillola
cosa c'è di naturale?
ovulare una volta al mese non è naturale?e quindi meno male che c'è la pillola?mah...rimango io a bocca aperta :-)
se a te piace prenderla, buon per te :-)
qui stavamo parlando di cosa ci ha procurato la sua assunzione! :roll:
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 16:15 da lallabel
appunto...potresti aprire un nuovo topic con gli effetti positivi :-)
mi sa che saresti una delle poche a scriverci :-D
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: Pillola... addio! - giovedì 24 settembre 2009, 17:07 da Fefè
Per non parlare degli effetti sulle specie fluviali e marine degli ormoni degli anticoncezionali che vi arrivano: http://www.promiseland.it/view.php?id=2660 .



*Post modificato su richiesta dell'autore*
Avatar utente
Fefè
junior
 
Msg.: 148
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2008, 12:20
Località: Caltanissetta

PrecedenteProssimo

Torna a Cosmesi naturale

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite