The China study

Discussioni su libri, artisti, brani musicali, film, ...

Moderatore: jennifer89

The China study - venerdì 11 novembre 2011, 16:02 da lallabel
Ciao, sto leggendo questo libro molto interessante.
Tratta della relazione fra cancro (e altre malattie cronico-degenerative moderne) e alimentazione.
(Quello che mi scoccia è che l'autore, per dimostrare le sue tesi, abbia sperimentato sui ratti :-( )
L'avete letto? Per i vegan non c'è nulla di nuovo (almeno per quello che ho letto), ma pare sia un libro rivoluzionario di grosso impatto editoriale.
Speriamo abbia grande diffusione!
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: The China study - venerdì 11 novembre 2011, 19:11 da Fenice
mai sentito. autore e casa editrice?
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: The China study - venerdì 11 novembre 2011, 21:58 da lallabel
Ciao Fenice!
qui puoi leggere qualcosa
http://www.macroedizioni.it/libri/the-china-study.php
che ne pensi?
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: The China study - venerdì 11 novembre 2011, 23:58 da stefiboh
È nella mia wish list! Sono contenta sia una bella lettura! :-)
Avatar utente
stefiboh
utente senior
 
Msg.: 868
Iscritto il: sabato 24 maggio 2008, 22:46
Località: NOVARA

Re: The China study - domenica 13 novembre 2011, 0:50 da pitti
Si,l'ho letto anch'io, e credo che prossimamente lo regalerò ad un paio di amici. Per ora è già stato prestato 2 volte...
Effettivamente per i vegani non è niente di nuovo, ma uno studio così completo, tutto in uno stesso libro, fa impressione! Spero che possa fare lo stesso effetto anche agli onnivori. Se non si riesce a colpirli dal punto di vista etico-morale, speriamo che possa funzionare il timore dei rischi per la salute.Purtroppo non sarà mai pubblicizzato più di tanto, temo, perciò come al solito tocca a noi...
pitti
junior
 
Msg.: 45
Iscritto il: mercoledì 14 maggio 2008, 0:45
Località: Monferrato

Re: The China study - domenica 13 novembre 2011, 11:40 da lallabel
già..io per ora sono ad un terzo del libro. Vorrei andare più velocemente, ma è difficile perchè è così ricco di particolari che si rischia di perderne qualcuno!
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: The China study - domenica 13 novembre 2011, 19:30 da Fenice
Ero curiosa circa il titolo "the china study", chissà perchè l'han chiamato così.
Il legame tra cibo, stile di vita e malattia credo sia ovvio, anche il fatto che l'animale uomo si sia allontanato dai comportamenti che in natura adotterebbe per mangiare, muoversi, stare più all'aria aperta.
Anche vedere che la cottura può snaturare molte proprietà nutrizionali, che i legumi o i cereali non van per forza cotti per esser mangiati, ma basterebbe germogliarli e anzi sarebbero più nutrienti perchè in attivazione...molte cose tornano.
Forse sarebbe da leggere per avere dati sottomano e poterli sfagiolare a qualche dubbioso che si calma solo se sente parlar di cifre, studi, statistiche etc.
Personalmente non ho una buona memoria per queste cose e già faccio fatica a ricordarmi quel che c'è nell'opuscoletto di scienza vegetariana :okkiolino:
Ma sarebbe sicuramente un'interessante lettura da fare almeno una volta, grazie per la segnalazione e per le spiegazioni!
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: The China study - giovedì 17 novembre 2011, 19:13 da Marcello
Fenice ha scritto:Ero curiosa circa il titolo "the china study", chissà perchè l'han chiamato così.


"Basandosi sui risultati di un progetto svolto dall’autore nella Cina rurale..."

http://www.thechinastudy.it/

M.
Marcello
 

Re: The China study - venerdì 18 novembre 2011, 18:44 da Fenice
ah ecco... :scimmia:
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: The China study - venerdì 18 novembre 2011, 22:08 da emma
Il prof. T. Colin Campbell, autore del libro, ha effettuato 30 anni di studi e ha dimostrato scientificamente come l'alimentazione vegana (plant based diet) possa non solo prevenire le malattie cardiovascolari, il cancro e il diabete, ma anche curarle.
Sulla scia del libro, in America hanno girato un documentario di successo, uscito da poco nelle sale cinematografiche d'oltreoceano: Forks over Knives.
Si tratta del racconto dell'iter di guarigione di alcuni pazienti affetti da svariate malattie croniche mediante l'alimentazione completamente vegetale.
Chissà se arriverà mai in Italia... :-(
Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza. Nanni Moretti
Avatar utente
emma
utente senior
 
Msg.: 492
Iscritto il: mercoledì 10 marzo 2010, 11:33

Re: The China study - venerdì 18 novembre 2011, 22:12 da lallabel
chissà se verrà soffocato e più che altro pubblicizzato..ne dubito.
Ci sono troppi interessi!
Grazie emma della segnalazione!! :-)
vorrei vivere lontano dal consumismo, dai soldi, dalla gente legata all'apparire.
Solo animali e natura nel mio mondo perfetto!


Immagine Immagine
Avatar utente
lallabel
Moderatrice
 
Msg.: 4587
Iscritto il: domenica 1 giugno 2008, 9:27
Località: dintorni di rimini

Re: The China study - venerdì 18 novembre 2011, 22:22 da emma
Figurati, Lallabel ;-)

Non appena recupero qualche link interessante, lo posto!
Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza. Nanni Moretti
Avatar utente
emma
utente senior
 
Msg.: 492
Iscritto il: mercoledì 10 marzo 2010, 11:33

Re: The China study - sabato 19 novembre 2011, 14:17 da Fenice
Cavolo sarebbe interessantissimo vedere questo documentario :pietrificato:
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: The China study - mercoledì 23 novembre 2011, 10:03 da Sunny
Concordo! Ho appena visto il trailer e mi attira moltissimo... per non parlare del libro! La cosa positiva è che si tratta di studi indipendenti, non "di parte", un po' come "Se niente importa" di Foer, il che può renderli più credibili agli occhi dei carnivori incalliti...
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...

Re: The China study - mercoledì 23 novembre 2011, 15:57 da emma
Io credo nelle persone, però non credo nella maggioranza delle persone. Anche in una società più decente di questa, mi sa che mi troverò a mio agio e d'accordo sempre con una minoranza. Nanni Moretti
Avatar utente
emma
utente senior
 
Msg.: 492
Iscritto il: mercoledì 10 marzo 2010, 11:33

Prossimo

Torna a ...leggendo, ascoltando e guardando

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite