Coltivare l'Ottimismo: il Miglior Sè Futuro

Affrontare depressione ed emozioni negative. Psicologia positiva, crescita interiore e spiritualità

Moderatore: Sunny

Coltivare l'Ottimismo: il Miglior Sè Futuro - sabato 3 marzo 2012, 20:07 da marzian
Immagine

L'ottimismo è una tendenza psicologica molto affine alla gratitudine, ed un'altra di quelle caratteristiche che si ritrovano comunemente nelle persone particolarmente felici. La differenza rispetto alla gratitudine è che, in questo caso, non ci si "limita" a celebrare il passato ed il presente, ma anche ad anticipare un futuro positivo, nella consapevolezza dei passi che ci porteranno a tale traguardo.

Aspetto molto interessante è che gli ottimisti (vedi pubblicazioni in calce) non sono propensi a "negare" aspetti della realtà, ma al contrario tendono ad essere più consapevoli del rischi e delle minacce, nonchè del fatto che risultati positivi saranno l'effetto dei loro sforzi.

Un'esercizio per la coltivazione dell'ottimismo che ha dimostrato evidenti benefici psicologici negli studi clinici è quello del Miglior Sè Futuro: spendere una ventina di minuti visualizzando e scrivendo una descrizione di sè stessi in un futuro dove ogni aspetto della nostra vita è andato al meglio delle sue possibilità. In altre parole, si tratta di considerare i propri più importanti obbiettivi e il percorso (in alcuni casi molto lungo e difficoltoso) che avremo compiuto per realizzarli. Una buona idea è quella di praticare l'esercizio settimanalmente (magari lo stesso giorno in cui si scrive un eventuale diario della gratitudine!) oppure semplicemente quando ci si sente più ispirati a farlo.

Un'altra pratica che può contribuire allo sviluppo dell'ottimismo è quella di identificare e modificare i propri pensieri limitanti. Ogni volta che abbiamo un pensiero pessimistico ricorrente, possiamo fermarci e cercare di cambiare prospettiva scrivendo le risposte a domande come queste: cos'altro potrebbe significare questa situazione o esperienza? Può offrirmi qualcosa di buono: opportunità, lezioni per il futuro, occasioni di sviluppare virtù come tolleranza, pazienza, resistenza? L'unica regola da osservare è di praticare questo esercizio quando si è in uno stato emotivo neutrale/positivo, ma non nei momenti depressivi. Uno dei benefici è anche quello di prevenire il pensiero circolare che porta alla ruminazione, argomento su cui riporterò qualcosa nei prossimi giorni.

Riferimenti:

Learn to Be an Optimist (Lucy MacDonald): http://www.amazon.com/Learn-Be-Optimist ... 0811841693
Learned Optimism: How to Change Your Mind and Your Life (Martin E. P. Seligman): http://www.amazon.com/Learned-Optimism- ... 400078393/

Pubblicazioni scientifiche:

http://psp.sagepub.com/content/22/10/993.short
http://www.faculty.ucr.edu/~sonja/papers/SL2006a.pdf

[Considerazione personale: credo che in questi giorni il Movimento No Tav stia dando un esempio di ottimismo (= anticipazione di un futuro positivo nella consapevolezza dei passi che porteranno a tale traguardo) senza eguali. Hanno contro di loro 'ndrangheta, istituzioni, picchiatori armati, partiti, cooperative rosse, lobby industriali-cementifere, Trenitalia, magistratura, media, banche e verosimilmente una parte considerevole se non maggioritaria dell'opinione pubblica... Eppure non mollano e continuano a resistere, anche con creatività ed umorismo (http://www.notav.info/top/report-assemb ... -di-lotta/). Un'ispirazione infinita per chiunque abbia a cuore le sorti del pianeta e della decenza umana]
Avatar utente
marzian
utente senior
 
Msg.: 241
Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 17:16
Località: Venezia

Re: Coltivare l'Ottimismo: il Miglior Sè Futuro - lunedì 12 marzo 2012, 14:21 da Sunny
Come avevi previsto, questo argomento per me capita a fagiuolo :-) sto cercando di lavorare in questo senso, dato il particolare periodo che vivo, con molte incertezze soprattutto future, e ho bisogno di buone "basi" da cui tracciare la mia strada... scusate se per il momento non ho contributi personali da apportare, ma in questa fase sto riflettendo molto e assimilando, cercando di acquisire gli strumenti giusti, grazie anche ai costruttivi spunti di questa sezione. ;-)
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...


Torna a Benessere interiore

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite