caffè d'orzo

Chi fa da sé fa per te: autoproduzione, riutilizzo, riparazioni, decrescita...

Moderatore: mammafelice

caffè d'orzo - mercoledì 17 febbraio 2010, 23:57 da alem1981
ciao a tutti,
sono nuova del forum e mi sto lanciando anch'io nel mondo dell'autoproduzione e mi chiedevo, secondo voi, partendo dai chicchi di orzo e facendoli tostare è possibile ottenere un caffè d'orzo come quello del supermercato???

qualcuno ha esperienze??
attendo notizie ciao :idea:
alem1981
junior
 
Msg.: 2
Iscritto il: martedì 16 febbraio 2010, 2:09

Re: caffè d'orzo - giovedì 18 febbraio 2010, 12:37 da mammafelice
Non ho esperienze, ma devo dire che ci avevo pensato...
Credo che il processo sia un po' laborioso, ma si può provare: io farei germinare l'orzo (un paio di giorni di ammollo), lo triterei grossolanamente, poi lo lascerei prima seccare e poi tosterei in tegame antiaderente o forno.... Forse l'ammollo non è abbligatorio, ma la vedo dura tritarli (se non si ha il mulino) se non ammollati... Forse la cosa più difficle è azzeccare il grado di tostatura, ma con un po' di prove...
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Re: caffè d'orzo - giovedì 18 febbraio 2010, 21:03 da DragonChild
Mia madre mi raccontava che qnd era piccola si faceva il "caffè" dall'orzo, ceci e un altro cereale che nn ricorda, si metteva dentro un rullo bucherellato e si faceva girare con sotto le braci del caminetto x un paio d'ore, si facevano poi sfreddare si macinava al maccinacaffè un paio di volte e poi si versava nelle caffettiere in ferro smalto (senza filtro), bolliva e poi dopo veniva filtrato :-)
"Le nubi cambiano, le Onde rinascono."
le cose si adattano da sole ai tempi e agli eventi
(Yi Jing)
Avatar utente
DragonChild
utente senior
 
Msg.: 3027
Iscritto il: giovedì 3 luglio 2008, 10:20
Località: Sardegna

Re: caffè d'orzo - giovedì 18 febbraio 2010, 23:24 da mammafelice
Che scema che sono: il macinacaffè :lol: Allora si può tostare e poi macinare. Mi chiedo solo se sia fattibile in forno girandolo di tanto in tanto...
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Re: caffè d'orzo - venerdì 19 febbraio 2010, 0:50 da alem1981
si effettivamente allora proverò prima a tostare i chicchi (anche la mia preoccupazione era l tempo di tostatura, ho paura di bruciarli e che poi sia troppo amaro) e poi faccio passare i semi nel mio mulino manuale....

ci provo e vi faccio sapere...se nel frattempo qualcuno ha già esperienze mi faccia sapere! :-D
alem1981
junior
 
Msg.: 2
Iscritto il: martedì 16 febbraio 2010, 2:09

Re: caffè d'orzo - venerdì 4 febbraio 2011, 7:30 da fam.cuore
facci sapere
fam.cuore
junior
 
Msg.: 21
Iscritto il: sabato 11 luglio 2009, 17:29

Re: caffè d'orzo - sabato 19 febbraio 2011, 21:23 da Fenice
interessante, io lo compro già fatto ma sarebbe bello riuscire ad autoprodurlo!
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: caffè d'orzo - mercoledì 13 aprile 2011, 12:56 da HappyElly91
Ciao a tutti! dunque se può essere utile vi spiego la mia esperienza: ho tostato su una padella l'orzo(ho provato sia con il perlato che é quello per fare la zuppa, sia con quello decorticato) e l'ho macinato con un macinino= risultato una farina bianca insapore :(
così ho tostato ulteriormente la farina che ha preso il colore dovuto e un buonissimo profumo(come quando si fa il gomasio) ma il problema é stato che non essendo "solubile" se la sciogliete nell'acqua calda non si ottiene un bel niente: viene fuori un'acqua torbida che si sa di orzo ma é improponibile e disgustosa :sad3:
quindi ho provato con la moka da caffé= risultato altrettanto disgustoso..
avendo anche una saeco per il caffé non ho ancora provato ma tanto il risultato sarebbe uguale a quello della moka quindi.... dobbiamo autoprodurlo in qualche modo :read: .. pensate alla soddisfazione! chicchi biologici e sopratutto non resi cancerogeni dalla tostatura industriale bisogna escogitare qualcosa..
HappyElly91
junior
 
Msg.: 2
Iscritto il: martedì 12 aprile 2011, 19:23

Re: caffè d'orzo - mercoledì 13 aprile 2011, 20:31 da mammafelice
Non so se ha senso, ma da come descrivi il risultato (liquido incolore), forse si può provare a macinare grossolanamente PRIMA di tostare... :confused2:
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Re: caffè d'orzo - mercoledì 14 gennaio 2015, 11:56 da Akira
una volta fatto quanto tempo lo lascio in infusione?
Avatar utente
Akira
junior
 
Msg.: 172
Iscritto il: mercoledì 19 marzo 2008, 10:07


Torna a Autoproduzioni

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti
cron