cosa autoproducete?

Chi fa da sé fa per te: autoproduzione, riutilizzo, riparazioni, decrescita...

Moderatore: mammafelice

Re: cosa autoproducete? - sabato 13 agosto 2011, 21:20 da Lunaspina
Se devi sbucciare le nocciole una per una ti vengono i calli ed i bicipiti e limiti l'esperimento ad una volta al mese


Be', questo potrebbe ovviare al problema della chiusura estiva della palestra...
Oppure si può sempre schiavizzare il papà/nonno che si annoia :-D ... sarà contro qualche convenzione o contro qualche carta dei diritti umani?
Sempre che gli scoiattoli me la lascino qualche nocciola :love4: ...

devono piacerti ovviamente le nocciole


Sono scoiattola anch'io :hhappy: devo ancora trovarlo un seme che non mi piace...

di solito faccio metà soia e metà nocciola, non che sia magro...). Proverò senz'altro lenticchie con piccola aggiunta di nocciole, che rimane più leggero!


Zlurp... :geek:
Per consolarmi vado a mangiarmi lo sformatino di lenticchie e a sgranocchiarmi qualche nocciola, va'...
Lunaspina
junior
 
Msg.: 16
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2010, 19:18

Re: cosa autoproducete? - lunedì 22 agosto 2011, 0:07 da mononoke
Dante ha scritto:No perchè qui il farro è in mano ad una sola azienda grande...tra l' altro non credo che ci siano grosse differenze con il grano tenero...però non l' ho mai assaggiato.


Io purtroppo sono un po' allergica al grano (non intollerante, proprio allergica) per cui cerco di mangiarlo poco e ripego sul farro per forza..
Avatar utente
mononoke
utente senior
 
Msg.: 909
Iscritto il: mercoledì 15 novembre 2006, 12:12
Località: Pinerolo (TO)

Re: cosa autoproducete? - martedì 23 agosto 2011, 15:23 da [Leo]
Io sono all'inizio, ammiro molti del forum che autoproducono moltissimo! La buona volonta c'è, il tempo e spesso lo spazio un pò meno, in questo la vita di città è un ostacolo insormontabile. Per ora mi limito ad autoprodurre:

- pane
- biscotti
- latte di soia (con macchinetta)
- tofu
- seitan
- qualche verdura dell'orto
- liquori

L'obbiettivo è sostituire pian piano molti prodotti che acquisto al supermercato, eventualmente anche senza l'autoproduzione ma con l'acquisto presso piccoli produttori locali. Oltre a combattere le logiche di profitto e sfruttamento della produzione industriale e della grande distribuzione credo che l'autoproduzione sia un'ottima arma contro il commercio globale e il trasporto delle merci e tutti gli effetti nefasti che esso causa. Ho alcuni dubbi a tal riguardo, ad esempio spesso mi chiedo se sia da preferire una materia prima biologica ma trasportata o non biologica ma locale. Ma anche un prodotto più semplice (ad es. candeggina) venduto nella plastica o un detersivo venduto da un distributore a ricarica.
Nell'immediato futuro proverò a produrre sapone solido e liquido, più avanti invece mi piacerebbe produrre birra all-grain (ho già esperienze con malti già pronti) magari con un impiantino auto-costruito.
Per finire il messaggio un paio di domande, l'okara del latte di soia che utilizzi può avere? Al momento diventa pappa per i cani, però mi piacerebbe utilizzarlo anche per altro. Le ortiche? Al momento le uso solo per il risotto, quali altri utilizzi possono avere? Come repellente per gli insetti?

Leo
[Leo]
junior
 
Msg.: 144
Iscritto il: martedì 28 settembre 2010, 15:12

Re: cosa autoproducete? - mercoledì 24 agosto 2011, 12:26 da Fenice
Con l'okara ci puoi fare anche delle polpette o aggiungerla nelle zuppe (cmq sono fagioli macinati ;-) ) o per addensare farifrittate...ci sono siti che consigliano come impiegarla in diverse ricette, ma sono abbastanza pigra quindi di solito la riciclo come già detto sopra.

Con l'ortica ci puoi fare anche una tisana dal sapore delicato che ha effetto rimineralizzante e antianemica. Oppure puoi arrotolare le foglie nel palmo della mano (in questo modo i peli urticanti si rompono e non nuociono) e puoi mangiarla cruda così com'è o aggiunta all'insalata. Si può aggiungere anche nelle frittate o farifrittate di ceci.
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: cosa autoproducete? - mercoledì 24 agosto 2011, 21:29 da stefiboh
Ciao! La candeggina, plastica o meno, è proprio da evitare perchè inquinante!
dove abito io, trovo detersivi alla spina ecologici e compro quelli per tutta la famiglia :-D (praticamente obbligati, dopo che mi carico litro e litri sul passeggino :-D ); per il bio invece, lo scelgo di preferenza rispetto alla provenienza, anche se spesso è associato ad acquisti da piccoli produttori tramite gas, soprattutto.
poi ovviamente scelgo quello a minima distanza. per dirti, da naturasì si trovano fagioli ecor dalla Cina, che bio o non bio non compro sicuramente.
Con l'ortica, invece, ci puoi fare il macerato per l'orto! Da spruzzare su piante sofferenti o infestate...
Al solito, su questo argomento, rimando ai più esperti! :-)
:-)
Avatar utente
stefiboh
utente senior
 
Msg.: 868
Iscritto il: sabato 24 maggio 2008, 22:46
Località: NOVARA

Re: cosa autoproducete? - sabato 1 ottobre 2011, 19:39 da Fenice
ho fatto il toooooooooofuuuuuuuuuuuuuuuu :hii:
rinascere ogni giorno per vivere davvero.
Avatar utente
Fenice
utente senior
 
Msg.: 3835
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2008, 20:08
Località: Treviso, ora in Sicilia

Re: cosa autoproducete? - martedì 11 ottobre 2011, 10:52 da Akira
Conviene autoprodurre l'aceto?

Tempo fa avevo a disposizione del vino un po' acetato... sapete un modo semplice per provare a farlo?
Avatar utente
Akira
junior
 
Msg.: 172
Iscritto il: mercoledì 19 marzo 2008, 10:07

Re: cosa autoproducete? - sabato 10 dicembre 2011, 4:40 da mezkalito
Raccogli in una damigiana il vino vecchio e i fondi di bottiglia, poi non chiudere con un tappo ma metti una garza di lana o simile, in modo da lasciare traspirare. Col tempo si formerà un fungo, o madre, di forma circolare, come la combutcha, e otterrai dell'aceto.
mezkalito
junior
 
Msg.: 86
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 19:40
Località: Castellana Grotte Ba

Re: cosa autoproducete? - sabato 10 dicembre 2011, 4:41 da mezkalito
Comunque non per vantarmi ma noi produciamo ortaggi, frutta secca, marmellate, olio di oliva, pane, pasta, pesto, tofu, latte di riso, latte di mandorle, latte di nocciole (buono) e poi altro che ora non mi sovviene.
mezkalito
junior
 
Msg.: 86
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 19:40
Località: Castellana Grotte Ba

Re: cosa autoproducete? - domenica 8 gennaio 2012, 12:40 da cheyenne
Per fortuna, da quando abbiamo lasciato la città per la campagna, disponiamo di un piccolo orto e di diversi alberi da frutto.
Marco (la mia dolce metà, o meglio, il mio dolce doppio) autoproduce pane, pasta per la pizza, birra (con suo fratello), diversi sughi per la pasta (tipo pesto).
A me piace preparare sott'oli e sott'aceti, in genere con quello che arriva dall'orto, o comunque dai contadini nei dintorni. Non compriamo più sott'oli nè sott'aceti al supermercato da qualche anno, per fortuna! E pochissimi pelati o salse di pomodoro: cerco di farle da me, ma trovo che preparare le passate di pomodoro sia più noioso che fare altre preparazioni.
Uso vasetti riciclati e per ora mi è sempre andata bene (nel senso che ogni tanto solo uno/due vasetti perdono il sottovuoto e purtroppo vanno buttati).
E poi marmellate e conserve di frutta in alcol, dai fichi alle ciliegie alle prugne (il nostro pruno, un arzillo vecchio albero, ci sommerge dei suoi frutti ogni estate, può arrivare anche a 15 kg), canditi e cotognate.
Per ora siamo fermi qui, ma per il futuro mi piacerebbe smettere di comprare anche le confezioni di biscotti. Il problema è che i biscotti da prima colazione li mangio solo io, per cui sono poco motivata.
Tento anche esperimenti con la lavanda... stavo anche meditando sull'acquisto di un distillatore per produrre estratti e d essenze...vedremo ;-)

Ciao a tutti,
Cheyenne
cheyenne
junior
 
Msg.: 5
Iscritto il: venerdì 6 gennaio 2012, 18:03

Re: cosa autoproducete? - venerdì 30 marzo 2012, 12:58 da Defkon1
sono ancora indietro rispetto a molte liste di autoproduzioni che ho letto nel post, ma nel mio piccolo:
- panificati (pane, pizza, piadine, biscotti, dolci,...)
- birra
- liquori
- peperoncino (di varietà anche esotiche, in larga quantità)

tra l'altro ho appena fatto la semina in semenzaio di una quindicina di varietà (sto facendo dei post passo passo sul mio blog -> http://www.muccaverde.it/ per gli interessati)...
Non sono veg*, ma consumo criticamente.

http://www.muccaverde.it
Defkon1
junior
 
Msg.: 3
Iscritto il: lunedì 12 dicembre 2011, 12:49

Re: cosa autoproducete? - lunedì 7 maggio 2012, 15:25 da Sunny
Defkon1 ha scritto: - birra


Uuh mitico! Hai un kit per la fermentazione??
I want to be the minority, I don't need your authority, down with the moral majority 'cause I want to be the minority...
Sunny
Moderatrice
 
Msg.: 1912
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 19:56
Località: In cammino...

Re: cosa autoproducete? - venerdì 11 maggio 2012, 11:48 da Akira
Vino, marmellata, olio di oliva, sapone, creme
Avatar utente
Akira
junior
 
Msg.: 172
Iscritto il: mercoledì 19 marzo 2008, 10:07

Re: cosa autoproducete? - martedì 15 maggio 2012, 17:26 da cane_vegan
sapone, creme, dentifricio, olii per massaggi, seitan, erbe aromatiche..
adesso mi sto dedicando a liquori, composte e marmellate ;)

ah, pane ogni tanto.. poii.. boh? ah, la farina di canapa partendo dai semi che si trovano in negozio! :-)
...forget compassion in time of war..
cane_vegan
junior
 
Msg.: 80
Iscritto il: venerdì 13 aprile 2012, 11:37
Località: In giro per il mondo

Re: cosa autoproducete? - giovedì 24 maggio 2012, 10:52 da millycleo
io mi autoproduco i germogli...è da poco che ho iniziato però è una grandissima soddisfazione... :evil4:
millycleo
junior
 
Msg.: 5
Iscritto il: mercoledì 23 maggio 2012, 10:55

Precedente

Torna a Autoproduzioni

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti