Macina o mulino per macinare il grano, mais, riso

Chi fa da sé fa per te: autoproduzione, riutilizzo, riparazioni, decrescita...

Moderatore: mammafelice

Ciao, io ho una fioccatrice (elettrica perchè tutt'uno col mulino, ma per i soli fiocchi credo che anche manuale vada benone) e la uso spesso.
I chicchi però vanno messi secchi e non umidi. Pertanto le opzioni sono: ammollarli e poi farli di nuovo essiccare (se hai essiccatore) in blocco e poi fioccare volta per volta solo il tot che ti serve; oppure (come faccio io) fioccarli così come sono (li passo sul setaccio per le farine soffiando bene, in modo da eliminare polvere e verificare che non ci siano corpi estranei) e poi, i fiocchi che ottieni, li fai ammollare già fioccati.
Io faccio così, li fiocco e metto a mollo in spremuta/acqua/latte veg la sera per la mattina. Per attivare gli enzimi è sufficiente un mezzo liquido, non serve che i chicchi siano integri, quindi, per esempio, la fitasi si attiva e agisce benissimo anche nei fiocchi o nella farina ;-)
Aggiungo che la consistenza tipo fiocco comprato ce l'hai solo con l'avena, che un chicco abbastanza grasso per "tenere", se gai giocchi, per esempio di orzo o grano saraceno, si polverizzano un po' perchè sono chicchi molto più asciutti, per cui il risultato è più simile a una farina grossolana piuttosto che ai fiocchi acquistati (che sono precotti di solito). Si possono usare ugualmente previo ammollo, è solo che la consistenza ovviamente è molto diversa :-)
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Precedente

Torna a Autoproduzioni

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti
cron