Perchè autoprodurre?

Chi fa da sé fa per te: autoproduzione, riutilizzo, riparazioni, decrescita...

Moderatore: mammafelice

Re: Perchè autoprodurre? - sabato 18 febbraio 2012, 0:04 da mezkalito
Comunque alla fine di tutte queste belle chiacchiere, rimane senza risposta la mia domanda:
oltre l'essere vegano, quali altre strategie presuppone l'antispecismo per cambiare questa società?
mezkalito
junior
 
Msg.: 86
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 19:40
Località: Castellana Grotte Ba

Re: Perchè autoprodurre? - lunedì 30 luglio 2012, 16:53 da cricrix
forse perchè non ci sono soldi e troppa sicurezza sui prodotti che vendono commerciali.
non ci sono soldi perchè è difficile per un vegano/vegetariano trovare altri vegetariani/vegani e cooperare e perchè in tutta la società devi quasi per forza accettare il massacro degli animali compreso l'uomo , per ottenere un lavoro , o altre cose. quindi senza lavoro un vegetariano nn ha soldi , la qual cosa lo costringe ad attuare mezzi di sostentamento meno costosi , meno rischiosi per l'ambiente e gli esseri viventi. ovviamente se potessimo cooperare i tempi e i mezzi sarebbero più facili.... e meno dispendiosi di energia.
non c'è troppo sicurezza sui prodotti che compriamo perchè basta che vai al supermercato e vedi che alla fine vendono carne... sono corrotti cerchi di andare avanti il più possibile evitando di ammazzare animali o uomini . per i prodotti tipicamente per vegani/vegetariani nn tutti sono buoni o salutari o sono di indubbia provenienza... io ad esempio nn compro più hamburger di soia o cotolette di soia ecc. ma nenanche latte di soia o formaggio di soia , sebbene prima lo facessi.... sinceramente nn mi fido più di farmi vendere da altre persone che mangiano carne prodotti appositi per me... quindi nn dovrei più fidarmi di nulla...??? boh in definitiva per ora nn mi fido a senso di questi prodotti per vegetariani / vegani preconfezionati e manco andarli a mangiare in ristorante che poi li comprano surgelati! allora prefersico ancora la succosa mozzarella di bufala che quando la mangi almeno senti che nn è poi così piena di sfruttamento anche se costa giustamente più soldi. ma se poi ci pensate il discorso sul fidarsi dei proprio gusto nn è così insensato.... sicuramente una tenerissima bistecca fiorentina che ha un gusto che può ritenersi sicuramente motlo buono sarà sicuramente proveniente da un animale si ucciso , ma che magari ha passato tutta la sua vita in condizioni eccellenti ed ottimali per poi morire in vecchiaia con una morte semi indolore... allora ecco che la carne avrà un sapore cento volte migliore! e sicuramente sarà meno deleterio che avere torturato un animale tutta la vita e poi ucciso massacrandolo ... sebbene a mio avviso l'uccisione di un animale nonchè la sua tortura sia nettamente ingiusta per l'animale stesso e per tutta la società.
ecco quindi la mia tendenza all'autoproduzione e all'autogestione .... forse dettata solo da contingenze esterne che nn possono essere riferite cmq ad accusare un sistema che di per se non è ingiusto se fosse attuato senza l'imposizione della carne e dello sfruttamento dell'uomo e degli altri animali , la qual cosa è antisistema stesso! quindi i più grandi terroristi e anticapitalisti (ma anche anticomunisti alla fine) sono proprio i mangiatori di carne!
cricrix
junior
 
Msg.: 35
Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2012, 14:46

Re: Perchè autoprodurre? - martedì 31 luglio 2012, 10:07 da paola81
cricrix ha scritto:allora prefersico ancora la succosa mozzarella di bufala che quando la mangi almeno senti che nn è poi così piena di sfruttamento anche se costa giustamente più soldi.

ma lo stai facendo apposta o davvero credi a quello che scrivi?? e dire che ci sono tanti latto-ovo-vegetariani che evitano la mozzarella di bufala pur consumando (con incoerenza, a mio avviso) altri latticini.
http://www.viverevegan.org/lettere_fram ... rtale.html
http://www.ivegan.it/ivegan/2010/03/16/ ... rchio-dop/

... sicuramente una tenerissima bistecca fiorentina che ha un gusto che può ritenersi sicuramente motlo buono sarà sicuramente proveniente da un animale si ucciso , ma che magari ha passato tutta la sua vita in condizioni eccellenti ed ottimali per poi morire in vecchiaia con una morte semi indolore... allora ecco che la carne avrà un sapore cento volte migliore!

non ho parole :-(
paola81
junior
 
Msg.: 110
Iscritto il: martedì 21 ottobre 2008, 17:02

Re: Perchè autoprodurre? - martedì 31 luglio 2012, 10:22 da mammafelice
Cricrix NESSUN animale morto di vecchiaia viene mangiato. Nessuno. Credo sia anche vietato per legge. Un animale morto va subito in putrefazione, morto di vecchiaia avrebbe carne immangiabile e rischio di molteplici malattie (morto di che?). Mi chiedo se tu viva su un altro pianeta :-?
Avatar utente
mammafelice
Moderatrice
 
Msg.: 3530
Iscritto il: martedì 18 dicembre 2007, 10:52
Località: provincia di torino

Re: Perchè autoprodurre? - martedì 31 luglio 2012, 23:09 da vale.
Secondo me ci prende in giro.
Giorni fa lamentava di messaggi "lunghi una quaresima" che dicevano cose senza senso e oggi?
Oggi tocca leggere questo ...
La succosa mozzarella di bufala ... mah.
Avatar utente
vale.
utente senior
 
Msg.: 351
Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2012, 15:35

Re: Perchè autoprodurre? - mercoledì 1 agosto 2012, 1:29 da nerocristallo
vale. ha scritto:Secondo me ci prende in giro

Puoi dirlo forte ;-)
...e lo fa in ogni topic :perplesso: :clown: :-?
"La libertà non è una cosa che si possa dare;la libertà,uno se la prende,e ciascuno è libero quanto vuole esserlo"
James Mark Baldwin

Immagine
Avatar utente
nerocristallo
utente senior
 
Msg.: 919
Iscritto il: sabato 11 ottobre 2008, 14:01

Re: Perchè autoprodurre? - sabato 4 agosto 2012, 13:16 da cricrix
nn vi sto prendendo in giro! mi dispiace pensiate questo.... se vi trovate in una situazione diversa dalla mia nn è colpa mia....
io sto spiegando il perchè si sta quasi andando verso l'autoproduzione .... ammettere che i progressi positivi dell'uomo siano sbagliati è una cavolata! io nn essendo nata in una situazione rurale , ma bensì cittadina devo spiegare il perchè mi vorrei coltivare un orto a casa mia o autoprodurre delle cose. sia la situazione cittadina o metroplitana che quella rurale nn sono sbagliate....
cricrix
junior
 
Msg.: 35
Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2012, 14:46

Re: Perchè autoprodurre? - mercoledì 8 agosto 2012, 17:12 da Adriano
Cricrix,

ma ti sei iscritta a questo forum casualmente perché non sapevi che fare, o è stata una scelta ponderata? Hai per caso dato un'occhiata ai post che ci sono? Ti sei resa conto che siamo parecchio lontani da quello che dici?
Quindi per cortesia: leggiti un po' alcune discussioni di questo forum e pensa po', che male di sicuro non fa.

adriano
Avatar utente
Adriano
Site Owner
 
Msg.: 1422
Iscritto il: venerdì 14 luglio 2006, 15:23

Precedente

Torna a Autoproduzioni

Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti